Case popolari, aperto il nuovo bando per l’assegnazione degli alloggi ERP

Domande esclusivamente online, c’è tempo fino al 20 giugno. Verrà formata una nuova graduatoria che sostituisce la precedente

È aperto il nuovo bando per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica, le cosiddette case popolari. Per presentare la domanda c’è tempo fino al 20 giugno. La procedura è esclusivamente online. La nuova graduatoria sostituirà quella attualmente in vigore, pertanto dovranno partecipare al bando anche i soggetti inseriti nelle graduatorie precedenti.

Per partecipare al bando è necessaria la residenza nel Comune di Figline e Incisa Valdarno oppure che vi abbia sede l’attività lavorativa stabile del soggetto richiedente. Sono previsti requisiti di reddito, patrimonio e altre condizioni familiari, come descritti all’articolo 2 del bando. A ciascun richiedente sarà attribuito un punteggio determinato, tra l’altro, sulla base di reddito, numerosità e condizioni del nucleo familiare, eventuali disabilità e condizioni abitative di disagio, storicità della presenza sul territorio. La somma dei punteggi attribuiti comporrà la graduatoria finale.

COME FARE DOMANDA - Per presentare la domanda, completa della documentazione necessaria, c’è tempo fino al 20 giugno 2022. La procedura è esclusivamente online, sulla piattaforma https://www.icareapp.it/icare-domandeonline-fiv/login.do, alla quale si accede tramite Spid.

Le biblioteche comunali del Comune di Figline e Incisa Valdarno mettono a disposizione di chi ne farà richiesta delle postazioni con personal computer per la compilazione della domanda. Il servizio è gratuito ma è necessaria la prenotazione, telefonando allo 055.9125291 per la biblioteca comunale “Marsilio Ficino” di Figline e allo 055.9125445 per la “Gilberto Rovai” di Incisa. Presso le postazioni in biblioteca non viene prestata assistenza alla compilazione. Chi avesse necessità di assistenza alla compilazione può invece rivolgersi a Sunia Cgil (055.367904 o 055.368573) o Sicet Cisl (366.946576). Il costo del servizio è di 30 euro.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio casa del Comune di Figline e Incisa Valdarno telefonando allo 055.9125248 o 055.9125233, oppure scrivendo a erp@comunefiv.it. Il testo completo del bando è pubblicato sul sito del Comune di Figline e Incisa Valdarno, su questa pagina.

 

Andrea Tani
Ufficio Stampa
Comune di Figline e Incisa Valdarno
mail a.tani@comunefiv.it
tel 055.9125318
cell 3280229301

«Torna alla lista