08/05/2019 09:31

Mobilità elettrica: installate le infrastrutture per la ricarica

A Figline e Incisa adesso ci sono 20 postazioni pubbliche per la ricarica dei mezzi elettrici


Il mese di maggio apre l’orizzonte alla mobilità sostenibile: grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione comunale ed Enel X, la nuova divisione del gruppo elettrico dedicata a prodotti innovativi, mobilità elettrica e soluzioni digitali – sono state infatti attivate le nuove infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici in diverse zone del territorio comunale.
Complessivamente saranno 10 le strutture, per un totale di 20 punti di ricarica (due per ogni postazione), dislocate nei seguenti punti della cittadina: via Olimpia, via del Puglia, piazza della Libertà, Poste Figline, piazza Romania, piazza Don Minzoni, stazione Incisa, La Massa, Bricofer, via della Resistenza.

Le infrastrutture di ricarica sono di tipo quick da 44 kW (due punti di ricarica da 22 kW per ogni postazione) e consentono ai veicoli elettrici, che potranno usufruire di posti auto dedicati in prossimità di ogni colonnina, di effettuare una ricarica in modo “intelligente” e “interoperabile”. L'interoperabilità è particolarmente importante perché il possessore del mezzo elettrico può effettuare la ricarica indipendentemente dalla società di vendita con cui ha stipulato il contratto.

Enel X, che si occuperà anche della manutenzione delle infrastrutture, mette peraltro a disposizione dei cittadini Enel X Recharge, l’innovativo servizio che permette di ricaricare il veicolo utilizzando semplicemente l'App Enel X Recharge o la card associata.

L’installazione delle infrastrutture di ricarica rientra nel Piano Nazionale per la mobilità elettrica che vede Enel X impegnata nell’installazione di 14mila infrastrutture entro il 2022, per un totale di 28mila punti di ricarica. Il piano – che prevede una copertura capillare in tutte le regioni italiane attraverso la creazione di stazioni di ricarica a 22kW (quick), a 50kW (fast) fino a 350kW (ultrafast) – è dinamico, flessibile, aperto a tutti coloro (enti pubblici e/o privati) che intendono collaborare alla crescita della mobilità elettrica in Italia.

 





 


Samuele Venturi
Ufficio Comunicazione
Comune di Figline e Incisa Valdarno
Cell. 328.0229301 Tel. 055.9125255
web
www.figlineincisainforma.it

«Torna alla lista